L’enorme ipocrisia e lo spaventevole deja-vù

È stato, ma lo è tutt’ora nonostante l’indifferenza mediatica, un momento particolare per Como, un attimo che ha avvicinato la nostra bella città di frontiera al mondo esterno, al mondo che gira lontano dai problemi relativi alle paratie o dalle cartoline del faro di Brunate. Scrivo poiché ritengo sia ormai inaccettabile rifiutarsi di prendere coscienza,…

Annunci

COGLIERE LE OCCASIONI

Mi accingo a scrivere questa sorta di ‘’editoriale’’ ben conscio di essere probabilmente controcorrente rispetto al sentire comune, anche grazie al fatto di seguire la vicenda da un punto di vista esterno alla forma mentis comasca, e che probabilmente subirò diverse critiche (più o meno motivate, più o meno feroci) da coloro che assolutamente si…

Il valore di un istante

Molti di voi avranno fatto caso alla locandina della Provincia che campeggia davanti al nostro liceo. Hanno letto le parole che riguardavano quel ragazzo che è stato investito in moto, che ha lottato per due giorni tra la vita e la morte, e che alla fine non ce l'ha fatta. Luca era un ragazzo come…

Perchè qui non va mai niente?

Quanti studenti hanno un rapporto difficile con Trenord? I problemi dei viaggiatori visti da una giovane voltiana Molti di noi, per venire a scuola e passare delle meravigliose ore di apprendimento, sono costretti a prendere i mezzi che lo Stato mette a disposizione. Peccato che questi mezzi non sempre funzionino bene, anzi, peccato che non…