Mimnermo

CONTESTUALIZZAZIONE: Mimnermo fu un dei più importanti poeti greci dell'Età arcaica. Sulla sua vita non si sa molto, ma si colloca tra la seconda metà del VII secolo a.C. e la prima metà del VI a.C. Fu uno dei massimi esponenti dell'elegia (esametro+pentametro) amorosa greca ed uno dei più importanti precursori della poesia d'amore come…

Annunci

Incontro con l’autore: Cocco e il premio Campiello

24 febbraio 2014 - Intervista allo scrittore Giovanni Cocco - di Chiara Grisoni con il sostegno e una didascalia di Chiara Elisa Spallino Il 20 febbraio 2013 esce “La Caduta”, romanzo apocalittico che vince il terzo posto della 51^ edizione del Premio Campiello, ed ottiene ottime recensioni sulle maggiori testate. Non accadeva che un autore…

Ode ai Giganti

Un articolo piuttosto assurdo che probabilmente non avete voglia di leggere  L’enigmatica grafica di copertina. L’inconfondibile odore di muffa. La carta verdina, giallina, rosina delle pagine centrali. Le immagini lucide, le sezioni ben sottolineate. I paragrafi dai titoli surreali, della serie Un umile carpentiere lo salva dal carcere, Assassinava le sue opere, Per il suo…

Di pagine e di sogni

Chiacchierata con - più che intervista a - Chiara Grisoni, autrice di “Ombra di luce” e studentessa al Volta I capelli lunghi di un colore vivo, tra il castano e il rosso. Gli occhi verdi, il corpo esile. E il sorriso sincero. Nelle mani stringe gelosamente il suo libro, quell'oggetto apparentemente semplice che, a soli…

Gli arlecchini di Nabokov

recensione di "Guarda gli arlecchini!" di Vladimir Nabokov "Dimentichiamo che l'innamoramento non è un semplice volgersi del viso ma l'abisso sotto ninfee gialle, il panico notturno di chi nuota" da Vljublennost' [1]  (L'innamoramento), Vladimir Nabokov L'infanzia russa in compagnia di una "prozia straordinaria", la baronessa Bredov. Una villa provenzale circondata da "iris emblematici" e una…

Una strana commedia per Oscar Wilde

recensione di "Una donna senza importanza" di Oscar Wilde A far conseguire all'opera di Oscar Wilde l'attributo di capolavoro imprescindibile della letteratura ha senza dubbio contribuito l'abilità dell'autore nel conciliare armoniosamente forma e sostanza. "Una donna senza importanza" è uno degli esempi più riusciti: la commedia audace, mordente ed originale, è estremamente piacevole e scorrevole,…

Tarocchi, destino e fantasia

Recensione de “Il castello dei destini incrociati”, Italo Calvino Un mazzo di tarocchi dà voce a un gruppo di commensali, ritrovatisi in un castello durante la notte, provati da un lungo viaggio. Dame, cavalieri, viandanti: ciascuno desidera narrare la propria storia a tutti gli altri, ma non riesce a parlare; comincia, così, un susseguirsi di…

Era soltanto Anne

recensione di "Persuasione", Jane Austen Anne Elliot, dolce, intelligente e raffinata, è una nullità agli occhi del padre Walter e della sorella Elizabeth, figlia primogenita e prediletta, che la persuadono ad abbandonare il suo amato, Frederick Wentworth, poiché di umili origini, spezzando la loro felicità. Sette anni dopo,  il capitano Wentworth ritorna, ricco e scapolo,…